array(1) { [0]=> object(Apache_Solr_Document)#24 (3) { ["_documentBoost":protected]=> bool(false) ["_fields":protected]=> array(6) { ["content_id"]=> array(1) { [0]=> string(14) "DIRECTORY_1038" } ["content_title"]=> array(1) { [0]=> string(13) "PAOLA COPPOLA" } ["description"]=> array(1) { [0]=> string(4210) "Inserire qui il curriculumInsert here the curriculum a:3:{i:0;a:14:{s:9:"citazione";s:171:"Coppola, P., & Orru', D. (2020). Bibliot-economia circolare. Agire per il cambiamento. In Biblioteche e sviluppo sostenibile (pp.130-136). Milano : Editrice Bibliografica.";s:4:"data";s:10:"2020-09-15";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_397768";s:6:"handle";s:11:"2108/254425";s:9:"metadata1";s:21:"Intervento a convegno";s:9:"metadata2";s:55:"sviluppo sostenibile, terza missione, public engagement";s:9:"metadata3";s:20:"Settore L-FIL-LET/01";s:9:"metadata4";s:1029:"Nel novembre del 2015 l’Università di Roma “Tor Vergata”, ente fondatore dell’AsviS unitamente ad Unipolis, ha adottato lo sviluppo sostenibile come sua Missione e Visione, con la volontà di tradurre i nuovi principi sul piano della didattica, della ricerca e del rapporto con il territorio nel quadro concettuale disegnato dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. In questo contesto anche le biblioteche sono chiamate a vivere la sostenibilità in maniera integrata in tutte le loro funzioni e attività, impegnandosi ad alimentare un circolo virtuoso capace di coniugare i principi della sostenibilità sociale, economica, ambientale, con la creazione di valore a vantaggio del territorio, della comunità di riferimento e in genere degli stakeholders. In particolare la biblioteca Vilfredo Pareto della Facoltà di Economia è da anni impegnata in attività di public engagement, con l’intento di contribuire a tradurre in pratica il principio cardine dell’Agenda 2030: “che nessuno venga lasciato indietro”.";s:9:"metadata5";s:52:"Bibliot-economia circolare. Agire per il cambiamento";s:9:"metadata6";s:20:"Coppola, P; Orru', D";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:1;a:14:{s:9:"citazione";s:227:"Coppola, P., & Orru', D. (2019). How librarians can engage citizens to use open access contents and open data as source for fact-checking. Paper presented at Learning Information Literacy across the Globe, Francoforte sul Meno.";s:4:"data";s:10:"2019-05-10";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_349938";s:6:"handle";s:11:"2108/213891";s:9:"metadata1";s:21:"Intervento a convegno";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:63:"Settore M-STO/08 - Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:104:"How librarians can engage citizens to use open access contents and open data as source for fact-checking";s:9:"metadata6";s:20:"Coppola, P; Orru', D";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:2;a:14:{s:9:"citazione";s:206:"Coppola, P., & Orru, D. (2018). Lo spazio social per la media literacy: biblioVerifica vs fake news. In La biblioteca (in)forma - Digital reference, information literacy, e-learning. Editrice Bibliografica.";s:4:"data";s:10:"2018-03-16";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_331954";s:6:"handle";s:11:"2108/199056";s:9:"metadata1";s:21:"Intervento a convegno";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:63:"Settore M-STO/08 - Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia";s:9:"metadata4";s:930:"Oggi più di ieri le fonti web di informazione incidono nello sviluppo sia della personale convinzione che - in genere - dell'opinione pubblica. Talvolta si creano gruppi e comunità che contestano ogni tipo di notizia, persino quella certificata da enti istituzionali nazionali o internazionali. L'obiettivo del contributo è la promozione e la divulgazione del fact checking sui social, come processo autonomo e indipendente del cittadino, educando il fruitore all'accesso responsabile e critico all'informazione on-line. Tramite una redazione on-line di "biblioVolontari" - bibliotecari e archivisti – si applicano realmente e praticamente le indicazioni IFLA contro le fake news, condividendo sulle piattaforme social le strategie e gli strumenti di ricerca, le fonti informative certificate, unitamente a metodi di "biblioVerifica" basati sui principi di accuratezza, tracciabilità, indipendenza, legalità, imparzialità.";s:9:"metadata5";s:67:"Lo spazio social per la media literacy: biblioVerifica vs fake news";s:9:"metadata6";s:19:"Coppola, P; Orru, D";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}}" } ["meta_keywords"]=> array(1) { [0]=> string(1) "," } ["reserved"]=> array(1) { [0]=> string(1) "0" } ["auth_ip"]=> array(1) { [0]=> string(1) "0" } } ["_fieldBoosts":protected]=> array(6) { ["content_id"]=> bool(false) ["content_title"]=> bool(false) ["description"]=> bool(false) ["meta_keywords"]=> bool(false) ["reserved"]=> bool(false) ["auth_ip"]=> bool(false) } } }