array(1) { [0]=> object(Apache_Solr_Document)#24 (3) { ["_documentBoost":protected]=> bool(false) ["_fields":protected]=> array(6) { ["content_id"]=> array(1) { [0]=> string(14) "DIRECTORY_5987" } ["content_title"]=> array(1) { [0]=> string(15) "SONIA CAMPAILLA" } ["description"]=> array(1) { [0]=> string(42331) "

Curriculum Vitae

Europass

 

 

 

Informazioni personali

Sonia Campailla

                                               Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”,

 Dipartimento di Giurisprudenza- Diritto Pubblico

Telefono / Fax: 06-72592461

 Cell. 338 1201518

 e-mail: campailla@juris.uniroma2.it 

 

Formazione                        

Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università degli Studi di Roma "La  Sapienza". Tesi in Diritto Internazionale sul tema La Tutela delle minoranze.

                                               Maturità conseguita presso il Liceo Linguistico “Istituto del Sacro Cuore” di Roma.

 

Posizione attuale              

Ricercatore confermato di Diritto dell’Unione europea (settore scientifico disciplinare IUS/14- )   in servizio dal novembre 2007 presso la Facoltà di Giurisprudenza (Dipartimento di Diritto Pubblico)  dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

 

Con Decreto Rettorale del 15 marzo 2016 le è stato attribuito il titolo di Professore aggregato ai sensi della L. 30.12.2010, n. 240. Art. 6 , comma 4.

                  

 

Attività didattica presso

l’Università degli Studi di Roma

“Tor Vergata”      

 

-collabora all’attività didattica e di ricerca della cattedra di Diritto dell’Unione europea;

 

-nel mese di novembre 2017 ha tenuto, insieme alla dott.ssa Martina Fabiani, un seminario relativo alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali e alla Corte EDU che si è concluso con la realizzazione di una Legal Clinic cui hanno preso parte numerosi studenti del corso di Diritto dell’Unione europea .

 

 

- partecipa ad attività riguardanti il dottorato di Diritto dell’Unione europea

 

- ha svolto attività di docenza al primo anno del corso di Diritto dell’Unione europea presso cattedra di Diritto dell’Unione europea della Scuola Biennale di Specializzazione delle Professioni Legali ;

-dall’a.a. 2007-08 ha collaborato all’attività della cattedra di Diritto dell’Unione europea della Scuola Biennale di Specializzazione delle Professioni Legali

- a.a. 2015-16 titolare del corso di Diritto dell’Unione europea per il Turismo presso la Facoltà di lettere e Filosofia;

dall’a.a. 2013-14 è docente titolare dell’insegnamento di  Diritto dell’Unione europea presso la Scuola Ufficiali dei Carabinieri,

-dall’a.a. 2007-08 all’a.a. 2012-13  docente aggiunto per l’insegnamento di Diritto dell’Unione europea presso la Scuola Ufficiali dei Carabinieri, in convenzione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”;

- ha svolto attività di docente aggiunto della Cattedra di Diritto dell’Unione europea, nell’ambito dei corsi svolti in regime di convenzione tra la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata” e l’Accademia della Guardia di Finanza;

- dall’ a.a 2011-12 all’a.a. 2016 docente aggiunto di “Diritto dell’Unione europea” presso la Scuola Sottoufficiali Carabinieri di Velletri in convenzione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”;

- dall’ a.a. 2010-11 e 2012-13 titolare del corso di “Diritto dell’Unione europea e normativa europea del Turismo” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”;

- è stata docente  di Diritto dell’Unione europea - Modulo B  presso la Scuola IaD dell’Università di “Tor Vergata” (istruzione a distanza ), Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione;

- docente di Diritto dell’Unione europea nell’ambito del programma di insegnamento telematico dell’Università di “Tor ’’  Vergata” rivolto ai detenuti  del carcere di Rebibbia;

 

- (dall’a.a. 2008-09 all’a.a 2015-16) ha avuto l’affidamento dei i corsi di “Linguaggio Giuridico Inglese” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” destinati agli studenti e ai dottorandi della Facoltà e agli allievi Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali tenendo lezioni  esclusivamente  in lingua inglese e riguardanti riguardano aree diverse del diritto sia dal punto di vista dell’ordinamento giuridico considerato  sia dal punto di vista delle discipline prese in considerazione (Diritto Costituzionale, Diritto Pubblico, Contratti,  Diritto Societario, Diritto Internazionale con particolare attenzione ai profili penali, Diritto dell’Unione Europea) e ampio spazio è dedicato all’analisi di casi concreti e di decisioni giudiziarie sia nazionali che internazionali ;

                                               - ha tenuto corsi di Lingua Inglese presso l’Accademia della Guardia di Finanza (in Convenzione con l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”), con particolare riferimento al linguaggio specialistico giuridico e riguardanti  la lotta alla frode nell’ordinamento europeo, i profili istituzionali e operativi relativi all’OLAF, l’esame di atti e sentenze riconducibili all’ambito della cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale;

-ha svolto attività di docenza di Diritto dell’Unione europea nell’ambito del Master Universitario Servizi di interesse generale: trasporti ed energia. Un diritto fondamentale per l’Europa, diretto dal Prof.  C. Malinconico ( a.a. 2010-11-12);

- ha sv                                                                 - ha svolto  attività di docenza di Linguaggio Giuridico Inglese, con particolare riferimento al Diritto dell’Unione europea, nell’ambito del Master Universitario Processi decisionali e lobbying in Italia ed in Europa , diretto dal Prof. G. Guzzetta, tenendo lezioni interamente in lingua inglese e trattando i profili attinenti al processo decisionale nell’ordinamento europeo prima e dopo il Trattato di Lisbona e  all’esame di atti e sentenze riconducibili all’ambito della cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale (2010);

 

                                                           Nel 2008 e nel 2009 ha fatto parte della Commissione esaminatrice nominata per la selezione indetta nell’ambito del programma di cooperazione interuniversitaria tra la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e l’Università di Paris 12 – Val de Marne.

 

Nel 2005  e nel  2006  ha tenuto lezioni di Diritto dell’Unione europea e svolto attività di tutor nell’ambito del corso di formazione “Donne, Politica e Istituzioni. Percorsi  formativi delle pari opportunità nei centri decisionali della politica” tenutosi presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

 

 

 

Attività didattica e

di ricerca

presso altri Atenei

Dal 2001 a ottobre 2007 è stata  titolare di un  assegno di ricerca in Diritto Internazionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli (già Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli) sul tema “Tutela internazionale dei diritti umani”.

                                              

                                   Dal 2001 al 2007  ha collaborato all’attività didattica delle cattedre  di Diritto Internazionale e di Diritto delle Comunità Europee  della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università  Suor Orsola Benincasa” di Napoli, tenendo lezioni e seminari, fornendo supporto didattico agli studenti nella preparazione degli esami e assistenza nella stesura delle tesi di laurea e nel lavoro di ricerca. E’stata inoltre membro delle relative commissioni d’esame.

 

Nell’a.a. 2001-2002  è stata nominata Cultrice della materia presso la cattedra di Organizzazione Internazionale della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università della Calabria.

 

Nel 2001 le è stato affidato  un modulo di Inglese giuridico nell’ambito del corso di Lingua Inglese  della Facoltà di Giurisprudenza dell’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli con particolare riferimento al linguaggio specialistico relativo al settore comunitario e internazionale e  fino a febbraio 2005  ha prestato la propria  collaborazione all’attività didattica ed è stata  membro delle commissioni di esami della cattedra.

Nell’a.a. 2000-2001  ha svolto   attività seminariali di supporto ai corsi  per l’insegnamento di Diritto Internazionale presso la cattedra di Diritto Internazionale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.

 

Nel 1999  le è stato assegnato un incarico di ricerca della durata di un anno  presso la cattedra di Diritto Internazionale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema  “La tutela delle minoranze in diritto internazionale ”.

       

Esperienze precedenti    

 

 

Da maggio 2002 a marzo  2003 ha svolto attività di Consulente presso l’Ufficio II del  Servizio del Contenzioso Diplomatico e dei Trattati del Ministero degli Affari Esteri.

 

 

Dal 1995 al 1997  ha svolto pratica forense e collaborazione di studio presso lo Studio Legale “Giuffrida-Pastacaldi” di Roma

 

 

 

 

 

 

Partecipazione a gruppi 

di ricerca                             

Ha preso parte alla ricerca “ Il Principio democratico e l’unità monetaria”, Ricerca Prin 2010-2011, cofinanziata dal MIUR, Responsabile dell’Unità di Ricerca del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Prof. Luigi Daniele, Coordinatore scientifico nazionale Prof. Cannizzaro.

 

E’ stata Responsabile dell’Unità di Ricerca della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata” nella Ricerca PRIN 2008, cofinanziata dal MIUR  “I servizi di interesse generale e l’area mediterranea”, Coordinatore scientifico  nazionale il  Prof. Maurizio Maresca.

                                     

Ha par                                                                            Ha partecipato a progetti di ricerca finanziati con fondi di Ateneo.

 

Ha preso parte alla ricerca PRIN 2006,  “L’adattamento degli atti del Terzo Pilastro dell’Unione europea”, svolgendo attività di ricerca i cui risultati sono stati pubblicati in un volume collettaneo (v. n 13 dell’elenco delle pubblicazioni).

 

Ha preso parte  alla ricerca  MURST COFIN 2000 sul tema  “Le nuove frontiere della disciplina della concorrenza e del mercato dell’Unione Europea”, svolgendo attività di ricerca i cui risultati sono stati pubblicatii  in un volume collettaneo (v. n. 10 elenco delle pubblicazioni). 

 

Seminari e Convegni

           

                                               Nel mese di  novembre 2010  ha tenuto una relazione dal titolo La “circolazione”  giudiziaria dopo il trattato di Lisbona, nell’ambito del Convegno, organizzato  dal Prof. Adolfo Scalfati, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di “Tor Vergata” sul tema Indagini e Prove Penali in Territorio Europeo tra esigenze di accertamento e garanzie dell’individuo.

                                              

                                               Nel  maggio 2010 ha tenuto due seminari   di Diritto dell’Unione europea in lingua inglese presso la Scuola Ufficiali Carabinieri (16° Corso di Perfezionamento) dal titolo Police and judicial cooperation in criminal matters.

 

Intervento sul tema Sviluppi in materia di protezione delle vittime di reato alla luce del Trattato di Lisbona, nell’ambito della Giornata di Studi in ricordo di Francesco Caruso, Il Trattato di Lisbona: due anni di applicazione, Roma 6 ottobre 2011, Presidenza del Consiglio di Ministri, Sala Polifunzionale (altresì membro della Segreteria organizzativa).

 

Altre attività                        

Membro della redazione di Napoli della rivista “Diritto Pubblico Comparato ed Europeo.

                                              

                                               Membro del comitato di redazione della Rivista Scuola  IaD, Modelli, Politiche R &T.

                                              

                                               Membro del comitato di redazione  della Rivista di Diritto della Navigazione.

 

                                               Membro del comitato di redazione della Rivista Processo Penale e Giustizia.

 

                                                           E’ stata componente  della IV  Sottocommissione per gli esami di per l’iscrizione all’albo degli Avvocati – Sessione 2014  (nominata con  D.M- 27/11/2014).   

 

E’stata Responsabile del Servizio di Abilità Linguistica (SAL), attivato nel 2012,  presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lingue straniere                Ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta, con esperienza di insegnamento del linguaggio specialistico giuridico e di traduzione di testi scientifici  di ambito giuridico.

 

Ottima conoscenza della lingua francese parlata e scritta.

 

Conoscenza scolastica della lingua tedesca e della lingua portoghese.

 

Conoscenze informatiche  

Windows, Mac; utilizzo delle banche dati e dei siti giuridici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicazioni

                                              

1) I riflessi della riforma su imprese e lavoratori, in Consulenza, n. 25, Anno XX, 11/07/1995, pp. 2390-2393.

2) L’efficacia di sentenze ed atti emessi all’estero,  in Consulenza, n. 30-31, Anno XX, 14/09/1995, pp. 2954-2956.

3) Ancora sulla nozione di organismo di diritto pubblico per gli appalti pubblici di lavori, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2001- II.

4) Se l’Ente opera in regime di concorrenza non è un organismo di diritto pubblico, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2001- III.

5) Regime linguistico dinanzi all’UAMI: il fine giustifica i mezzi, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2001- IV.

6) Aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori: l’Italia continua a ignorare la normativa comunitaria relativa alle offerte anormalmente basse, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2002- I.

7) Società fornitrici di prestazioni di lavoro temporaneo: la disciplina italiana non dà garanzie di maggiore tutela del lavoratore,  in  Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2002- II.

8) La discriminazione al contrario non è discriminatoria,  in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2002 – III.

9)  L’art. 95 del Trattato non può essere la base giuridica per autorizzare deroghe alla disciplina armonizzata, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2002- IV.

10) I lavori dal n. 3) al n. 9) sono stati nuovamente pubblicati nel volume collettaneo Le nuove frontiere della disciplina della concorrenza e del mercato dell’Unione Europea a cura di Francesco Caruso e Luigi Sico, Torino, 2003.

11) Per le lesioni subite dagli individui privati della libertà lo Stato è presunto colpevole fino a prova contraria, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2004- III.

12) Per la Corte l’obbligo di interpretazione conforme del diritto nazionale sussiste anche in relazione alle decisioni-quadro ex art. 34, par. 2, UE, in Innovazione e Diritto,  rivista online  della  Facoltà di  Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Numero Speciale Europa , supplemento al n. 6/2006.

13) Il congelamento dei fondi come misura restrittiva finalizzata alla lotta al terrorismo nell’Unione Europea, in  Il terzo pilastro dell’unione europea - cooperazione intergovernativa e prospettive di comunitarizzazione, a cura di De Pasquale e Ferraro,  Napoli 2009,  pp.187-212.

14) Recenti sviluppi sulla figura dell’agente di commercio nel “Diritto Comunitario”, in Diritto del Commercio Internazionale, 2, 2010, pp.335-357.

15) L’istruzione a distanza nelle politiche dell’Unione europea, tra obiettivi da   raggiungere e strumenti di tutela del diritto d’autore, in Rivista Scuola IaD, 2, 2010, pp. 118-142 (saggio su rivista online- ebook).

16)  “Nuova” pirateria al largo delle coste della Somalia e misure di contrasto della Comunità internazionale e dell’Unione europea, Napoli, 2011, pp. 273-313 ( di Pierluigi Simone e Sonia Campailla).

17) La “circolazione” giudiziaria europea dopo Lisbona, in Processo Penale e Giustizia. 2011, n°2, pp. 90-101.

18) L’impossibilità per le vittime di reato di costituirsi parte civile nel processo agli enti nell’ottica della disciplina europea sulla tutela della persona offesa, in  Processo penale e Giustizia, 2011, n°4, pp. 49-55.

18) L’obbligo di interpretazione conforme tra Diritto dell’Unione, Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e Corte di Strasburgo, in Processo Penale e Giustizia, 2012,  n°4,  pp. 99-107.

19) Corti Europee/ European Courts, rassegna di giurisprudenza europea, in Processo Penale e Giustizia, 2012, pp. 23-27.  

20) Sviluppi in materia di protezione delle vittime di reato alla luce del Trattato di Lisbona Il Trattato di Lisbona. Due anni di applicazione. Atti della Giornata di studio in ricordo di Francesco Caruso, Napoli, 2013 pp. 273-313.

21) La costituzione di parte civile nel processo agli enti e l’orientamento della Corte di giustizia dell’U.E., in Processo Penale e Giustizia, 2013, pp.103-110;

22) Corti Europee/ European Courts, rassegna di giurisprudenza europea, in Processo Penale e Giustizia, 2013, pp. 20-22.

23) Servizi di interesse economico generale e diritti fondamentali nell’area euromediterranea, in L’Europa e il Mediterraneo. Profili giuridici nel economici, a cura di S. Campailla- F. Mosconi, Bologna, 2013, pp. 33-47.           

24) La reazione dell’U.E. al problema dell’immigrazione clandestina, in corso di redazione.

25)Il diritto di recesso dall’U.E.: le conseguenze della Brexit e l’impatto sugli equilibri dell’ordinamento europeo , in corso di redazione.

Insert here the curriculum a:16:{i:0;a:14:{s:9:"citazione";s:128:"Campailla, S. (2013). Corti Europee/ European Courts, rassegna di giurisprudenza europea. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA, 3, 20-22.";s:4:"data";s:4:"2013";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259417";s:6:"handle";s:11:"2108/138802";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:67:"Corti Europee/ European Courts, rassegna di giurisprudenza europea.";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:1;a:14:{s:9:"citazione";s:173:"Campailla, S. (2013). La costituzione di parte civile nel processo agli enti e l’orientamento della Corte di giustizia dell’U.E. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA, 3, 103-110.";s:4:"data";s:4:"2013";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259315";s:6:"handle";s:11:"2108/138780";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:110:"La costituzione di parte civile nel processo agli enti e l’orientamento della Corte di giustizia dell’U.E.";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:2;a:14:{s:9:"citazione";s:238:"Campailla, S. (2013). Servizi di interesse economico generale e diritti fondamentali nell’area euromediterranea.. In F.M. Sonia Campailla (a cura di), L’Europa e il Mediterraneo . Profili giuridici ed economici (pp. 33-47). Il Mulino.";s:4:"data";s:4:"2013";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259335";s:6:"handle";s:11:"2108/138782";s:9:"metadata1";s:19:"Contributo in libro";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:92:"Servizi di interesse economico generale e diritti fondamentali nell’area euromediterranea.";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:3;a:14:{s:9:"citazione";s:276:"Campailla, S. (2013). Sviluppi in materia di protezione delle vittime di reato alla luce del Trattato di Lisbona.. In Il trattato di Lisbona. Due anni d'applicazione. Atti della Giornata di studio in ricordo di Francesco Caruso. (pp. 251-266). Napoli : Editoriale scientifica.";s:4:"data";s:4:"2013";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259391";s:6:"handle";s:11:"2108/138805";s:9:"metadata1";s:19:"Contributo in libro";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:91:"Sviluppi in materia di protezione delle vittime di reato alla luce del Trattato di Lisbona.";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:4;a:14:{s:9:"citazione";s:133:"Campailla, S., & Mosconi, F. (a cura di). (2013). L’Europa e il Mediterraneo . Profili giuridici ed economici. Bologna : Il Mulino.";s:4:"data";s:4:"2013";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259403";s:6:"handle";s:11:"2108/138808";s:9:"metadata1";s:8:"Curatele";s:9:"metadata2";s:61:"Europa; Mediterraneo; Servizi di interesse economico generale";s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";s:139:"Nel volume confluiscono i risultati del progetto di ricerca Prin 2008". L'Unione per il Mediterraneo: verso uno spazio economico integrato"";s:9:"metadata5";s:61:"L’Europa e il Mediterraneo . Profili giuridici ed economici";s:9:"metadata6";s:24:"Campailla, S; Mosconi, F";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:5;a:14:{s:9:"citazione";s:128:"Campailla, S. (2012). Corti Europee/ European Courts, rassegna di giurisprudenza europea. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA, 2, 23-27.";s:4:"data";s:4:"2012";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259423";s:6:"handle";s:11:"2108/138812";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";s:78:"CEDU; impossibilità di trasmettere per la stazione televisiva Centro Europa 7";s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";s:140:"Rassegna di giurisprudenza delle Corti Europee . In particolare lo scritto è incentrato sul caso Centro Europa 7 Srl e Di Stefano c. ITalia";s:9:"metadata5";s:67:"Corti Europee/ European Courts, rassegna di giurisprudenza europea.";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:6;a:14:{s:9:"citazione";s:195:"Campailla, S. (2012). L’obbligo di interpretazione conforme tra Diritto dell’Unione, Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e Corte di Strasburgo. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA, 2, 99-107.";s:4:"data";s:4:"2012";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259309";s:6:"handle";s:11:"2108/138777";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:132:"L’obbligo di interpretazione conforme tra Diritto dell’Unione, Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e Corte di Strasburgo";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:7;a:14:{s:9:"citazione";s:224:"Campailla, S. (2011). L'impossibilità per le vittime di reato di costituirsi parte civile nel processo agli enti nell'ottica della disciplina europea sulla tutela della persona offesa. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA, 1, 49-57.";s:4:"data";s:4:"2011";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259374";s:6:"handle";s:11:"2108/138781";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:163:"L'impossibilità per le vittime di reato di costituirsi parte civile nel processo agli enti nell'ottica della disciplina europea sulla tutela della persona offesa.";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:8;a:14:{s:9:"citazione";s:116:"Campailla, S. (2011). La "circolazione" giudiziaria europea dopo Lisbona. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA, 1(2), 90-101.";s:4:"data";s:4:"2011";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259291";s:6:"handle";s:11:"2108/138776";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:50:"La "circolazione" giudiziaria europea dopo Lisbona";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:9;a:14:{s:9:"citazione";s:402:"Campailla, S., & Simone, P. (2011). Nuova pirateria al largo delle coste della Somalia e misure di contrasto della Comunità internazionale e dell'Unione europea. In Talitha Vassalli di Dachenhausen (a cura di), Atti del Convegno in memoria di Luigi Sico "Il contributo di Luigi Sico agli studi di Diritto internazionale e di Diritto dell'Unione europea" (pp. 273-313). Napoli : Editoriale Scientifica.";s:4:"data";s:4:"2011";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_259356";s:6:"handle";s:11:"2108/138813";s:9:"metadata1";s:19:"Contributo in libro";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:125:"Nuova pirateria al largo delle coste della Somalia e misure di contrasto della Comunità internazionale e dell'Unione europea";s:9:"metadata6";s:23:"Campailla, S; Simone, P";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:10;a:14:{s:9:"citazione";s:469:"Simone, P., & Campailla, S. (2011). "Nuova" pirateria al largo delle coste della Somalia e misure di contrasto della Comunità internazionale e dell'Unione europea. In Talitha Vassalli di Dachenhausen (a cura di), Atti del Convegno in memoria di Luigi Sico "Il contributo di Luigi Sico agli studi di Diritto internazionale e di Diritto dell'Unione europea" (Università degli Studi di Napoli "Federico II", 23 aprile 2010 (pp. 273-313). Napoli : Editoriale Scientifica.";s:4:"data";s:4:"2011";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_182098";s:6:"handle";s:10:"2108/90660";s:9:"metadata1";s:19:"Contributo in libro";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:39:"Settore IUS/13 - Diritto Internazionale";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:127:""Nuova" pirateria al largo delle coste della Somalia e misure di contrasto della Comunità internazionale e dell'Unione europea";s:9:"metadata6";s:23:"Simone, P; Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:11;a:14:{s:9:"citazione";s:217:"Campailla, S. (2010). L’istruzione a distanza nelle politiche dell’Unione europea, tra obiettivi da raggiungere e strumenti di tutela del diritto d’autore. RIVISTA SCUOLA IAD. MODELLI, POLITICHE R&T, 2, 118-142.";s:4:"data";s:4:"2010";s:2:"id";s:19:"PUBBLICAZIONE_52473";s:6:"handle";s:10:"2108/56125";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:138:"L’istruzione a distanza nelle politiche dell’Unione europea, tra obiettivi da raggiungere e strumenti di tutela del diritto d’autore";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:12;a:14:{s:9:"citazione";s:159:"Campailla, S. (2010). Recenti sviluppi sulla figura dell’agente di commercio nel "Diritto Comunitario". DIRITTO DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE, 24(2), 335-357.";s:4:"data";s:4:"2010";s:2:"id";s:19:"PUBBLICAZIONE_52388";s:6:"handle";s:10:"2108/56158";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:82:"Recenti sviluppi sulla figura dell’agente di commercio nel "Diritto Comunitario"";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:13;a:14:{s:9:"citazione";s:327:"Campailla, S. (2009). Il congelamento dei fondi come misura restrittiva finalizzata alla lotta al terrorismo nell’Unione europea. In F.F. Patrizia De Pasquale (a cura di), Il terzo pilastro dell'Unione europea : cooperazione intergovernativa e prospettive di comunitarizzazione (pp. 187-212). Napoli : Editoriale Scientifica.";s:4:"data";s:4:"2009";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_110298";s:6:"handle";s:10:"2108/56154";s:9:"metadata1";s:19:"Contributo in libro";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:108:"Il congelamento dei fondi come misura restrittiva finalizzata alla lotta al terrorismo nell’Unione europea";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:14;a:14:{s:9:"citazione";s:237:"Campailla, S. (2006). Per la Corte l’obbligo di interpretazione conforme del diritto nazionale sussiste anche in relazione alle decisioni-quadro ex art. 34, par. 2, UE. INNOVAZIONE E DIRITTO, 2006(suppl al n. 6 Numero Speciale Europa).";s:4:"data";s:4:"2006";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_110319";s:6:"handle";s:10:"2108/56155";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:147:"Per la Corte l’obbligo di interpretazione conforme del diritto nazionale sussiste anche in relazione alle decisioni-quadro ex art. 34, par. 2, UE";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}i:15;a:14:{s:9:"citazione";s:196:"Campailla, S. (2004). Per le lesioni subite dagli individui privati della libertà lo Stato è presunto colpevole fino a prova contraria. DIRITTO PUBBLICO COMPARATO ED EUROPEO, 2004(3), 1277-1280.";s:4:"data";s:4:"2004";s:2:"id";s:20:"PUBBLICAZIONE_110163";s:6:"handle";s:10:"2108/56156";s:9:"metadata1";s:19:"Articolo su rivista";s:9:"metadata2";N;s:9:"metadata3";s:44:"Settore IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea";s:9:"metadata4";N;s:9:"metadata5";s:114:"Per le lesioni subite dagli individui privati della libertà lo Stato è presunto colpevole fino a prova contraria";s:9:"metadata6";s:12:"Campailla, S";s:9:"metadata7";N;s:9:"metadata8";N;s:9:"metadata9";N;s:10:"metadata10";N;}}" } ["meta_keywords"]=> array(1) { [0]=> string(1) "," } ["reserved"]=> array(1) { [0]=> string(1) "0" } ["auth_ip"]=> array(1) { [0]=> string(1) "0" } } ["_fieldBoosts":protected]=> array(6) { ["content_id"]=> bool(false) ["content_title"]=> bool(false) ["description"]=> bool(false) ["meta_keywords"]=> bool(false) ["reserved"]=> bool(false) ["auth_ip"]=> bool(false) } } }