Andrea Buratti

Qualifica
ASSOCIATO CONFERMATO
Versione completa in italiano
Scarica il Pdf
Curriculum Vitae

Prof. Andrea Buratti (Roma, 31/8/1977)

Professore associato di Diritto Pubblico Comparato

Dipartimento di Diritto Pubblico/Facoltà di Giurisprudenza – Università di Roma “Tor Vergata”

Via B. Alimena, 5, 00173 – Roma

 

 

1. Titoli di studio:

 

-          1996, Diploma di Maturità classica presso il Liceo-Ginnasio “Terenzio Mamiani” in Roma, con il punteggio di 56/60.

-          2001, Diploma di Laurea in Scienze Politiche presso l’Università “La Sapienza” in Roma, con il punteggio di 110/110 e lode. Tesi di laurea in Diritto parlamentare dal titolo “Il Governo nel procedimento legislativo” (relatore il prof. Paolo Ridola).

-          2005, Dottore di ricerca in “Teoria dello Stato e istituzioni politiche comparate”, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università “La Sapienza” in Roma. Tesi dal titolo “Dal diritto di resistenza al metodo democratico. Per una genealogia del principio di opposizione nello stato costituzionale” (Tutor il prof. Paolo Ridola).

 

2. Carriera universitaria:

 

-          2004-2005, assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Teramo, facoltà di Giurisprudenza (Tutor il prof. Massimo Siclari).

-          2005, ricercatore presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”, s.s.d. IUS/09.

-          2013, abilitazione scientifica nazionale a professore di seconda fascia in Diritto comparato (12E2).

-          2013, abilitazione scientifica nazionale a professore di seconda fascia in Diritto costituzionale (12C1).

-          2017, Professore associato di diritto pubblico comparato, Dipartimento di Diritto Pubblico, Università do Roma “Tor Vergata”.

-          2014, Vice coordinatore del Corso di laurea in Global Governance dell’Università di Roma “Tor Vergata”.

-          2017, abilitazione scientifica nazionale a professore di prima fascia in Diritto comparato (12E2).

 

3. Attività didattica:

 

-          Nel 2004 svolge attività didattica nell’ambito del Master su “Governo degli Enti locali”, istituito dall’Università di Camerino – Facoltà di Giurisprudenza, tenendo un modulo didattico su “Principio di sussidiarietà e federalismo amministrativo”.

-          Nell’a.a. 2006-7 tiene 20 ore di esercitazioni di diritto costituzionale presso l’Università degli Studi di Camerino – sede di Ascoli, nell’ambito del corso tenuto dal prof. Marco Ruotolo.

-          Nei mesi di gennaio e febbraio 2005 svolge attività didattica, per complessive 18 ore, nell’ambito della Scuola di scienza e tecnica per la legislazione «Mario D’Antonio» istituita presso l’ISLE (Istituto per la documentazione e gli studi legislativi) e diretta dal prof. Michele Ainis, nell’ambito di un’esercitazione coordinata dal prof. Paolo Ridola sul tema “I diritti politici degli stranieri”.

-          Nel 2010 svolge un corso di 12 ore in “diritto degli enti locali” presso la Scuola Superiore dell’Amministrazione degli Interni.

-          Dal 2007 al 2013 è titolare di un contratto di docenza integrativa presso la LUISS – Guido Carli, per la cattedra di diritto costituzionale.

-          Dal 2010 al 2014 è docente di Diritto pubblico comparato presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’UNISU “Niccolò Cusano”.

-          Dal 2011 è membro del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca in “Diritto Pubblico” dell’Università degli studi di Bari.

-          Dal 2011 al 2016 è docente di Diritto costituzionale presso il Corso di Laurea in Scienze Giuridiche della sicurezza dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Dal 2013 è docente di Legal Traditions and Comparative Law nel corso di Laurea in Global Governance dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Dal 2014 al 2016 è docente di Public Law nel corso di Laurea in Business Administration dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Dal 2016 al 2017 è docente di Introduction to the Legal System nel corso di Laurea in Business Administration and Economics dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Dal 2016 è docente di Fundamental Rights nel corso di Laurea in Global Governance dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Dal 2017, è docente di Diritto Pubblico Italiano ed Europeo nel corso di Laurea in Scienze delle Amministrazioni e delle Relazioni Internazionali dell’Università di Roma Tor Vergata.

 

4. Attività scientifica:

 

-          Dal 2001 al 2002, collabora alla rivista scientifica “Giornale di Storia costituzionale”, svolgendo attività di recensione di pubblicazioni in materie giuspubblicistiche.

-          Dal 2002 al 2009, membro del comitato di redazione del sito internet dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, www.associazionedeicostituzionalisti.it.

-          Dal 2002 al 2008, membro del comitato di redazione della rivista scientifica “Nomos. Le attualità nel diritto”.

-          Nel 2002-3, partecipa al progetto di ricerca di interesse nazionale, cofinanziato dal MIUR, su “Le Corti in Europa”, coordinato dal prof. Sergio Panunzio, nell’unità diretta dal prof. Paolo Ridola presso l’Università di Roma “La Sapienza”.

-          Nel 2006-7 partecipa al progetto di ricerca di interesse nazionale, cofinanziato dal MIUR, su “Interpretazioni e trasformazioni della Costituzione: Le riforme costituzionali in itinere” coordinato dal prof. Franco Modugno, nell’unità diretta dal prof. Massimo Siclari presso l’Università degli Studi di Teramo.

-          Nel 2006-7 partecipa al progetto di ricerca di interesse nazionale, cofinanziato dal MIUR, su “I diritti fondamentali nell’area euro-mediterranea”, coordinato dal prof. Francesco Rimoli, nell’unità da questi diretta presso l’Università degli Studi di Teramo.

-          Dal 2008, membro del CISPA (Centro Interdipartimentale per lo studio della Pubblica Amministrazione dell’Università di Roma “Tor Vergata”).

-          Dal 2011 al 2015, componente del Consiglio direttivo del CISPA (Centro Interdipartimentale per lo studio della Pubblica Amministrazione dell’Università di Roma “Tor Vergata”).

-          Nel 2008, coordina (con il dott. Marco Fioravanti) il progetto di ricerca “Costituenti ombra: altri luoghi e altre figure della cultura politica italiana negli anni della Costituente”, promosso dalla Fondazione Adriano Olivetti.

-          Dal 2010, coordinatore del blog “diritticomparati.it: comparare i diritti fondamentali in Europa”.

-          Dal 2011, iscritto all’albo dei fornitori del Formez, con il quale ha collaborato a diversi progetti di ricerca in materia di Etica Pubblica e contrasto alla corruzione nella pubblica amministrazione.

-          Nel 2012-2014 partecipa al progetto di ricerca di interesse nazionale, cofinanziato dal MIUR, su “Istituzioni democratiche e amministrazioni d’Europa: coesione e innovazione al tempo della crisi economica”, coordinato dal prof. Francesco Merloni, nell’unità diretta dal prof. Paolo Ridola presso l’Università di Roma “La Sapienza”.

-          Nel 2014 (luglio-settembre), visiting researcher presso la School of Law della Fordham University di New York City, USA.

-          Nel 2015 (luglio-agosto), svolge un periodo di ricerca presso la Law School della New York University di New York City, USA.

-          Dal 2016, condirettore della Rivista on-line “Rivista di diritti comparati”.

 

5. Pubblicazioni scientifiche:

 

Monografie:

  1. A. BURATTI, Dal diritto di resistenza al metodo democratico. Per una genealogia del principio di opposizione nello stato costituzionale, Giuffrè, Milano, 2006.
  2. A. BURATTI, Rappresentanza e responsabilità politica nella forma di governo regionale, Jovene, Napoli, 2010.
  3. A. BURATTI, Veti presidenziali. Presidenti e maggioranze nell’esperienza costituzionale statunitense, Carocci, Roma, 2012.
  4. A. BURATTI, La frontiera americana. Una interpretazione costituzionale, OmbreCorte, Verona, 2016.
  5. A. BURATTI, Western Constitutionalism. An Introduction, Giappichelli, Torino, 2016.

 

Articoli in riviste e volumi collettanei:

  1. A. BURATTI, Governo, maggioranza e opposizione nel procedimento legislativo e nella programmazione dei lavori parlamentari, in Diritto e Società, n. 2/2002, pp. 243-312.
  2. A. BURATTI, El sistema constitucional europeo de las libertades asociativas, in Revista española de Derecho Constituticional Europeo, n. 4/2005, pp. 277-291.
  3. A. BURATTI, Dal diritto di resistenza alla tutela costituzionale del dissenso politico, in R. NANIA – P. RIDOLA (a cura di), I diritti costituzionali, vol. I, IIª edizione, Giappichelli, Torino, 2006, pp. 483-524.
  4. A. BURATTI, Alle origini delle prassi di opposizione parlamentare nel Settecento inglese: premesse concettuali e sviluppi istituzionali, in R. Orrù – L.G. Sciannella – A. Ciammariconi (a cura di), Dai Parlamenti in Europa ai Parlamenti d’Europa, ESI, Napoli, 2008, pp. 139-150.
  5. A. BURATTI, Dottrina costituzional-comparatistica ed elaborazione dello Stato regionale in Assemblea costituente, in M. Fioravanti (a cura di), Culture e modelli costituzionali dell’Italia repubblicana, Quaderni del Giornale di storia contemporanea, Pellegrini, Cosenza, 2008, pp. 225-256.
  6. A. BURATTI, Due momenti del costituzionalismo angloamericano: la progressiva definizione delle sanzioni costituzionali tra strutture intellettuali e lotta politica, in Diritto Pubblico Comparato Europeo, 2/2009, pp. 981-1001.
  7. A. BURATTI – M. FIORAVANTI, Introduzione. Altri luoghi e altre figure della cultura politica italiana nella stagione della Costituente, in A. BURATTI – M. FIORAVANTI (a cura di), Costituenti ombra. Altri luoghi e altre figure della cultura politica italiana (1943-1948), Carocci, Roma, 2010, pp. 18-30.
  8. A. BURATTI, Ivrea. Adriano Olivetti e l’ordine politico delle Comunità. Un progetto scomodo in cerca di interlocutori, in A. BURATTI – M. FIORAVANTI (a cura di), Costituenti ombra. Altri luoghi e altre figure della cultura politica italiana (1943-1948), Carocci, Roma, 2010, pp. 98-109.
  9. A. BURATTI, Diritto di resistenza e potere negativo nella Costituzione italiana, in Scritti in onore di Angel Antonio Cervati, Aracne, Roma, 2010, pp. 303-344.
  10. A. BURATTI, Cittadinanza e «vita democratica» nello spazio pubblico europeo, in Percorsi costituzionali, 1/2010, pp. 135-147.
  11. A. BURATTI – V. VALENTINI, Le sanzioni della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, in M. Fratini (a cura di), Le sanzioni delle autorità amministrative indipendenti, Cedam, Padova, 2011, pp. 1275-1310.
  12. A. BURATTI, Diritti fondamentali e vita democratica nella sfera pubblica europea, in R. Nania (a cura di), L’evoluzione costituzionale delle libertà e dei diritti fondamentali. Saggi e casi di studio, Giappichelli, Torino, 2012, pp. 145-158.
  13. A. BURATTI, L’uso della storia nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo, in Rivista dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, 2/2012. (Tradotto in spagnolo: El uso de la Historia en la Jurisprudenza de la CEDH, in Revista española de derecho constitucional europeo, 18/2012).
  14. A. BURATTI, Fondare l’equilibrio. Il veto sulle leggi nelle due Costituenti settecentesche, in Giornale di storia costituzionale, 1/2012, pp. 23-58.
  15. A. BURATTI, Histories, Traditions and Contexts in the Jurisprudence of the European Court of Human Rights, in G. Repetto (ed.), The Constitutional Relevance of ECHR in Domestic and European Law, Intersentia, Cambridge, 2013, pp. 173-188.
  16. A. BURATTI, Nuovi problemi del diritto di sciopero: la Commissione di garanzia tra contemperamento dei diritti e spontaneità sociale, in Rivista dell’Associazione italiana dei costituzionalisti, 2/2013, pp. 1-17 (nonché negli Scritti in onore di Antonio D’Atena, Giuffrè, Milano, 2015).
  17. A. BURATTI, La proposta di legge sul reato di negazionismo nella prospettiva della giurisprudenza europea, in Questione Giustizia on line, ottobre 2013.
  18. A. BURATTI, Andrew Jackson e le trasformazioni della Costituzione americana, in Diritto Pubblico, 3/2013, pp. 1052-1083.
  19. A. BURATTI, «Preferirei di no». Rinvii, dinieghi e osservazioni presidenziali nelle carte dell’Archivio storico del Quirinale, in Diritto e Società, 2/2014, pp. 187-265.
  20. A. BURATTI – G. MASTROMATTEI, Etica pubblica e contrasto alla corruzione: i Codici di comportamento in sede decentrata, in Rivista Nel Diritto, 1/2015, pp. 180-189.
  21. A. BURATTI, Diritto di resistenza e Costituzione: diritti oppositivi, contropoteri costituzionali, prassi democratiche del popolo, in B. Pezzini – S. Rossi (a cura di), I giuristi e la Resistenza. Una biografia intellettuale del Paese, Franco Angeli, Milano, 2016, pp. 197-217.

27.  A BURATTI, Sui bandi di concorso per medici non obiettori: problemi applicativi e ricadute sul rapporto di lavoro, in Quaderni costituzionali, 2/2017, pp. 357-360.

  1. A. BURATTI, Andrew Jackson e le radici del populismo americano, in R. Orrù – F. Bonini – A. Ciammariconi (a cura di), La rappresentanza in questione. Giornate di Diritto e Storia costituzionale, Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2016, pp. 83 – 91.

 

Curatele:

  1. R. NANIA – A. BURATTI (a cura di), Materiali di diritto regionale. I.La forma di governo delle Regioni, La Sapienza editore, Roma, 2008.
  2. A. BURATTI – M. FIORAVANTI (a cura di), Costituenti ombra. Altri luoghi e altre figure della cultura politica italiana (1943-1948), Carocci, Roma, 2010.

 

Voci enciclopediche in Commentari:

  1. A. BURATTI, Resistenza (diritto di), in Dizionario di diritto pubblico, V, diretto da S. Cassese, Giuffrè, Milano, 2006, pp. 5081-5087.
  2. A. BURATTI, Libertà personale (Dir. cost.), in Il Diritto. Enciclopedia giuridica del “Sole 24Ore”, diretto da S. Patti, vol. 9, Milano, 2008, pp. 84-94.
  3. A. BURATTI, Forma di governo (e altre competenze statutarie), in G. Guzzetta – F.S. Marini – D. Morana (a cura di), Le materie di competenza regionale. Commentario, ESI, Napoli, 2015, pp. 181-196.
  4. A. BURATTI, Professioni, in G. Guzzetta – F.S. Marini – D. Morana (a cura di), Le materie di competenza regionale. Commentario, ESI, Napoli, 2015, pp. 449-460.
  5. A. BURATTI, Sistema di elezione, in G. Guzzetta – F.S. Marini – D. Morana (a cura di), Le materie di competenza regionale. Commentario, ESI, Napoli, 2015, pp. 529-540.
  6. A. BURATTI,Il taglio dei costi della politica e delle istituzioni, in F.S. Marini – G. Scaccia (a cura di) Commentario alla riforma costituzionale del 2016, ESI, Napoli, 2016, pp. 345-352.

 

Note a sentenza:

  1. (Sentenza 106/2002 della Corte costituzionale) A. BURATTI, Sovranità popolare e rappresentanza regionale. Nota a margine della Sentenza n. 106/2002 della Corte costituzionale, in Giurisprudenza italiana, n. 12/2002, pp. 2231-2235.
  2. (Sentenza 48/2003 del Tribunale costituzionale spagnolo) A. BURATTI, La condotta antidemocratica dei partiti politici come “illecito costituzionale”, in Diritto Pubblico comparato ed europeo, n. II/2003, pp. 875-879.
  3. (Decisione della Corte europea dei diritti dell’uomo sulla ric. n. 65831/01, Roger Garaudy c. France) A. BURATTI, L’affaire Garaudy di fronte alla Corte di Strasburgo. Verità storica, principio di neutralità etica e protezione dei «miti fondatori» del regime democratico, in Giurisprudenza italiana, n. 12/2005, pp. 2243-2247.
  4. (Sentenza 12/2006 della Corte costituzionale) A. BURATTI, Dal rapporto di fiducia alla consonanza politica. Rigidità della forma di governo regionale e libertà del processo politico, in Giurisprudenza costituzionale, n. 1/2006, pp. 90-101.
  5. (Sentenza 195/2007 della Corte costituzionale) A. BURATTI, La negata estensione al presidente della Giunta dell’insindacabilità per opinioni espresse e voti dati (art. 122 comma 4 Cost.) e trasformazioni della rappresentanza e della responsabilità politica regionale, in Giurisprudenza costituzionale, n. 3/2007, pp. 1912-1922.
  6. (Sentenza 301/2007 della Corte costituzionale) A. BURATTI, Conferme sull’assetto processuale dei conflitti in tema di insindacabilità dei consiglieri regionali (ed anacronismi argomentativi sulla «posizione rispettiva» del Parlamento e dei Consigli regionali), in Giurisprudenza costituzionale, n. 4/2007, pp. 2941-2952.
  7. (Sentenza n. 81 del 2015 della Corte costituzionale) A. BURATTI, Lo statuto regionale come parametro interposto, in La Rivista Nel Diritto, 7/2015, pp. 1451-1452.

 

Recensioni:

  1. R. Nania – P. Ridola (a cura di), I diritti costituzionali, Giappichelli, Torino, 2001, in Giornale di Storia costituzionale, n. 2/2001, p. 179.
  2. M. Ferrari Zumbini, Le radici del male. L’antisemitismo in Germania: da Bismarck a Hitler, il Mulino, Bologna, 2001, in Giornale di Storia costituzionale, n. 3/2002, pp. 186-7.
  3. L. Scuccimarra, La sciabola di Sieyès, il Mulino, Bologna, 2002, in Nomos. Le attualità nel diritto, n. 2/2002, pp. 247-249.
  4. F. Modugno, Diritto pubblico generale, Laterza, Roma-Bari, 2002, in Giornale di Storia costituzionale, n. 5/2003, p. 307.
  5. A. De Nitto, Diritto dei giudici e diritto dei legislatori, Argo, Lecce, 2002, in Teoria del diritto e dello Stato, n. 2/2004.
  6. L. Jimena Quesada, Dirección política del Gobierno y técnica legislativa, Tecnos, Madrid, 2004, in Teoria del diritto e dello Stato, n. 3/2004.
  7. G. Rollnert Liern, La Jefaturadel Estado. Simbolo e integración politica en la Constitución vigente, Minim, Valencia, 2002, in Teoria del diritto e dello Stato, n. 1/2005, pp. 194-196.
  8. V. Zeno Zencovich - G. Resta (a cura di), Riparare risarcire ricordare. Un dialogo tra storici e giuristi, in Giornale di Storia costituzionale, 2/2013, pp. 265-270.

 

Traduzioni:

  1. (Dallo spagnolo), J.F. Sànchez Barrilao, Globalizzazione, tecnologia e Costituzione: verso una democrazia planetaria e un diritto costituzionale comune?, in Nomos. Le attualità nel diritto, n. 3/2002, pp. 169-184.
  2. (Dallo spagnolo), M. Azpitarte Sanchez, Lo statuto del parlamentare nella giurisprudenza del tribunale costituzionale. Sulla democrazia rappresentativa in Spagna: dalla norma alla realtà costituzionale, in Nomos. Le attualità nel diritto, n. 1/2004, pp. 65-85.
  3. (Dallo spagnolo), P. Cruz Villalon, I conflitti di competenza legislativa in Spagna, in Annuario 2006 dell’Associazione italiana dei costituzionalisti: La circolazione dei modelli e delle tecniche del giudizio di costituzionalità in Europa.Atti del XXI Convegno annuale dell’AIC (Roma 27-28 ottobre 2006), Jovene, Napoli,2010, pp. 83-100.

 

Altro:

  1. ANDREA BURATTI (a cura di), Bibliografia in S. PANUNZIO (a cura di), I costituzionalisti e l’Europa. Riflessioni sui mutamenti costituzionali nel processo di integrazione europea, Giuffrè, Milano, 2002, pp. 777-798.
  2. A. BURATTI – G. REPETTO (a cura di) Appendice normativa, in R. SALARI, Quali regole per i partiti politici?, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2008.

 

6. Premi e riconoscimenti scientifici:

 

-          Nel febbraio del 2003 vince il Premio di Laurea “Carlo Leuzzi”, conferito dal Senato della Repubblica per tesi di laurea in diritto e storia parlamentare, con la Tesi di laurea “Il Governo nel procedimento legislativo”.

-          Nel 2007 vince il Premio Nazionale “Opera Prima” Sergio P. Panunzio per giovani studiosi di diritto costituzionale per l’anno 2007, assegnato dall’Associazione italiana dei costituzionalisti al volume “Dal diritto di resistenza al metodo democratico”.

-          Nel 2009 vince il Premio Ettore Gallo, ex aequo – sezione “opere edite”, assegnato dall’Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Vicenza ad opere di giovani studiosi in materie giuridiche, con il volume “Dal diritto di resistenza al metodo democratico”.

-          Nel 2011 riceve la menzione della Commissione giudicatrice della VII edizione del Premio Giacomo Matteotti – sezione saggistica, assegnato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per le opere edite nel 2010, con il volume a sua cura (con il dott. Fioravanti) “Costituenti ombra. Altri luoghi e altre figure della politica italiana” (1943-1948).

 

7. Relazioni a Convegni e lezioni presso Dottorati:

 

-          Nel marzo 2007 tiene una lezione presso il corso di Dottorato di ricerca in Diritto costituzionale comparato della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Teramo, sul tema “Il diritto di resistenza nel sistema delle garanzie costituzionali”.

-          Nel luglio 2007 partecipa al Convegno, tenutosi nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Teramo, “Atelier 4 luglio”, con una relazione dal titolo “La genesi dell’opposizione parlamentare nel Regno Unito”.

-          Nel novembre 2008 partecipa al Convegno, tenutosi nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Roma – La Sapienza, su: “Riflessioni a margine sul costituzionalismo statunitense ed italiano”, con una relazione dal titolo: “Il regime di responsabilità dei membri dell’esecutivo negli Stati Uniti d’America”.

-          Nel giugno 2009 partecipa al Convegno, tenutosi nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Roma Tre, “A che punto siamo con l’Europa?”, con una relazione (elaborata insieme al dott. Paolo Scarlatti) dal titolo “Trattati, istituzioni e cittadini nello spazio pubblico europeo del dopo-Lisbona”.

-          Nel novembre 2011 partecipa al Convegno “La Convenzione europea dei diritti dell’uomo tra effettività delle garanzie e integrazione degli ordinamenti”, tenutosi presso l’Università degli Studi di Perugia, con una relazione dal titolo “L’uso della storia nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo”.

-          Nel novembre 2011 partecipa al Convegno “I professionisti tra crisi e riforma”, organizzato dall’Anrev (Associazione nazionale revisori contabili) a Como, con una relazione su “La riforma delle professioni intellettuali”.

-          Nel dicembre 2011 partecipa al Seminario di studi “Tradizione repubblicana romana” (Roma, Campidoglio – Città Universitaria, 16-17 dicembre 2011), con una relazione dal titolo “Potere negativo e disciplinamento giuridico: la spontaneità delle prassi oppositive della società civile nella lente del diritto sciopero”.

-          Nel luglio 2013 partecipa al Convegno, tenutosi nell’Università di Napoli Federico II, dal titolo “Appello al popolo e democrazia”, con una relazione dal titolo “Andrew Jackson e le trasformazioni della Costituzione americana”.

-          Nel maggio 2014 partecipa al Convegno, tenutosi nell’Università de L’Aquila, dal titolo Crisi economica e rappresentanza politica, con una relazione dal titolo “Le trasformazioni della rappresentanza sindacale tra crisi economica e conflitti sociali”.

-          Nel giugno 2014 partecipa al Seminario, tenutosi presso il Comune di Napoli, dal titolo “L’attuazione della disciplina anticorruzione nel Comune di Napoli: aspetti specifici e misure di prevenzione”, con una relazione dal titolo “Il codice di comportamento dei dipendenti del Comune di Napoli: contenuti e processo di adozione(elaborata insieme al dott. Gianluca Mastromattei).

-          Nel novembre 2015 partecipa al Convegno “I giuristi e la Resistenza. Una biografia intellettuale del Paese”, tenutosi presso l’Università degli studi di Bergamo, con una relazione dal titolo “Sull’attualità del diritto di resistenza”.

-          Nell’aprile 2016 tiene una lezione presso il Dottorato di ricerca in Diritto Pubblico dell’Università di Roma Tor Vergata, intitolata “Diritto di resistenza e Costituzione repubblicana”.

-          Nel giugno 2016 partecipa al Seminario “Resistenza e diritto di resistenza”, tenutosi presso l’Istituto Gramsci Emilia Romagna di Bologna, con una relazione dal titolo “Dal diritto di resistenza al metodo democratico”.

-          Nell’ottobre 2016 partecipa al Convegno “The American Presidency after Barack Obama”, tenutosi presso l’Università Bocconi di Milano, con una relazione dal titolo “Seeking the balance: Obama’s use of veto and Signing Statements”.

-          Nel maggio 2017 tiene una lezione presso il Dottorato il Dottorato in Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna, dal titolo “L’ultima frontiera: processo costituente e allargamento ad Ovest negli Stati Uniti d’America”.

8. Consulenze e collaborazioni scientifiche e professionali:

 

-          Nel 2008, collabora con il Saet (Servizio Anticorruzione e Trasparenza), del Dipartimento della Funzione Pubblica, con incarichi di studio sul contrasto alla corruzione nella pubblica amministrazione.

-          Dal 2010 al 2012, consulente della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

-          Nel 2011, collabora alla ricerca per la Mostra del Quirinale per i 150 anni dell’unità d’Italia (curata da Paola Carucci e Louis Godard), allestendo il materiale sull’attività costituzionale dei Presidenti della Repubblica.

-          Dal 2013, consulente giuridico di “Confprofessioni” (Centro studi – Ufficio legislativo).

-          Nel 2015, componente del gruppo di lavoro “Concorsi pubblici e SNA” presso il Dipartimento della Funzione Pubblica.

 

Roma, 21 novembre 2017