Maria Cristina Cataudella

Curriculum Vitae

 

 

  MARIA CRISTINA CATAUDELLA

 

 

Curriculum Vitae

 

-          E’ nata a Roma il 10 settembre 1975;

-          Nel 1994 consegue la maturità classica con votazione 60/60esimi;

-          Il 26 giugno 2000 si laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Roma “La Sapienza” con votazione 110/110 e lode, discutendo una tesi di laurea in Diritto del Lavoro dal titolo “Le funzioni del contratto collettivo”, della quale è relatore il Prof. Matteo Dell’Olio;

-          Dal 2001 è socia dell’A.I.D.La.S.S.

-          Nel gennaio 2004 consegue un assegno di ricerca su “Tipi di rapporto e tipi di tutela nel diritto del lavoro” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”; 

-          Il 16 giugno 2004 diventa dottore di ricerca, discutendo una tesi dal titolo “Tipi di rapporti di lavoro”, nel dottorato di ricerca in “Diritto del Lavoro, Sindacale e della Previdenza Sociale” promosso dalla Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Roma “Tor Vergata”;

-          A far data dal 1° settembre 2005 è ricercatrice presso la cattedra di Diritto del Lavoro della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “Tor Vergata”. Collabora con la cattedra di Diritto del Lavoro del Prof. Giancarlo Perone, e, successivamente, con la cattedra di Diritto del Lavoro e quella di Diritto Sindacale del Prof. Antonio Vallebona e con la cattedra di Diritto del Lavoro e quella di Diritto della Sicurezza Sociale del Prof. Giulio Prosperetti;

-          Dal 2006 è membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in “Autonomia individuale e collettiva” promosso della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata;

-          Nell’anno accademico 2006 è titolare del corso di “Previdenza complementare” presso il Master in “Diritto e processo del lavoro” organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza”;

-          Negli anni accademici 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011 ha la supplenza a titolo gratuito dell’insegnamento di Diritto del Lavoro (Jus 07 – 1 CFU) per il corso di laurea in Scienze del Management Sanitario della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Roma Tor Vergata;

-          Dal 2007 è docente di Diritto del Lavoro nella “Scuola di specializzazione per le professioni legali”, istituita presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tor Vergata;

-          Nel maggio 2009 le è stato assegnato dall’A.I.D.La.S.S. (Associazione italiana Diritto del lavoro e Sicurezza Sociale) il Premio Massimo D’Antona per la migliore opera prima negli anni 2008 – 2009, per la monografia “Contratto di lavoro e nullità parziale”;

-          Nel 2012 è titolare di un incarico di insegnamento su “La contrattazione collettiva nazionale e integrativa” nell’ambito del “17° Ciclo formativo per nuovi dirigenti della Ragioneria Generale dello Stato” organizzato dalla S.S.P.A.;

 

-          Il 16 marzo 2011, a seguito di valutazione unanime della Commissione giudicatrice, è dichiarata idonea nel concorso per 1 posto di Professore Associato in Diritto del Lavoro, jus 07, bandito dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Telematica Niccolo’ Cusano (atti approvati con decreto rettoriale del 6 maggio 2011).

-          Il 22 maggio 2013 ha preso servizio come professore associato presso il Dipartimento di Economia, Diritto e Istituzioni dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Dall’A.A. 2013-2014 è titolare del corso di Diritto comunitario del Lavoro per il Corso di laurea in Economia e Management dell’Università di Roma Tor Vergata.

-          Ha partecipato a numerosi convegni, svolgendo anche relazioni e interventi.

 

    Principali pubblicazioni:

 

Monografie:

1.       Contratto di lavoro e nullità parziale, Giuffrè, Milano, 2008.

2.       La retribuzione nel tempo della crisi. Tra principi costituzionali ed esigenze di mercato, Giappichelli, Torino, 2013.

Saggi:

1.       Prestazioni occasionali e lavoro subordinato, in “Argomenti di Diritto del Lavoro”, 2006;

2.       Contratto a termine e nullità parziale. Gli orientamenti della giurisprudenza civilistica, in “Il Diritto del Lavoro”, 2006;

3.       Disponibilità del lavoratore e nuovi tipi legali di lavoro subordinato, in “Rivista italiana di Diritto del Lavoro”, 2007;

4.       Lo spoils system una tantum di nuovo al vaglio della Corte Costituzionale, in “Argomenti di Diritto del Lavoro”, 2007;

5.       Le nuove figure di lavoro subordinato: un approccio sistematico, in AA, VV., “Diritto e libertà. Studi in memoria di Matteo Dell’Olio”, Giappichelli, Torino, 2008;

6.       Lavorare stanca. Alcune considerazioni sullo stress lavoro correlato, in “Argomenti di diritto del lavoro”, 2010;

7.       L’efficacia generale degli accordi aziendali e territoriali, in “Diritti, lavori, mercati”, 2012.

Voci enciclopediche:

1.       voce “Contratto collettivo (nuove funzioni del)”, in “Enciclopedia Giuridica Treccani”, volume di Aggiornamento XI, Istituto della Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani s.p.a., Roma, 2003;

2.       voce “Lavoro intermittente”, in “Enciclopedia Giuridica Treccani”, volume di Aggiornamento XIII, Istituto della Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani s.p.a., Roma, 2005.

Contributi in Trattati ed Opere collettanee

1.       La certificazione del regolamento di cooperativa, in AA. VV. “La certificazione dei contratti di lavoro”, a cura di G. Perone e A. Vallebona, Giappichelli, Torino, 2004;

2.       Il contratto a termine(par. 2, 3, 4 e 5), in AA. VV. “I nuovi contratti di lavoro”, Trattato diretto da M. Persiani, Utet Giuridica, 2010;

3.       Divieto di concorrenza e obbligo di riservatezza (art. 2105 c.c.), in AA. VV., “Codice commentato del lavoro e del processo”, a cura di R. Pessi, Utet, 2010;

4.       La nuova disciplina dei tirocini formativi e di orientamento, in AA. VV., Il nuovo mercato del lavoro, a cura di M. Persiani e S. Liebman;

5.       La contrattazione collettiva territoriale decentrata, in AA. VV., “Organizzazione sindacale e contrattazione collettiva”, vol. II, curato da G. Proia, del “Trattato di diritto del lavoro”, diretto da F. Carinci e M. Persiani, Cedam, 2014.

Note a sentenza:

1.       Forma scritta e produzione in giudizio del contratto, in “Giurisprudenza del Lavoro”, 2000;

2.       Orario di lavoro e riposo dei marittimi, in “Argomenti di Diritto del Lavoro”, 2001;

3.       Pensione di reversibilità e convivenza more-uxorio, in “Giurisprudenza Costituzionale”, 2001;

6.       Professione forense e pubblico impiego, in “Massimario di Giurisprudenza del Lavoro”, 2007;

7.       Indisponibilità del tipo lavoro subordinato e qualificazione del lavoro a domicilio, in “Rivista italiana di Diritto del Lavoro”, 2007;

8.       La corte costituzionale dichiara incostituzionale lo spoils system una tantum, in “Argomenti di Diritto del Lavoro”, 2007;

9.       Pratica forense ultrabiennale: addestramento e non lavoro subordinato, in “Massimario di Giurisprudenza del Lavoro”, 2009;

10.    Lo sciopero illegittimo è causa di non imputabilità, in “Massimario di Giurisprudenza del Lavoro”, 2009;

11.    La Corte Costituzionaletorna sullo spoilssystem una tantum (nota a C. Cost. 7 maggio 2008, n. 161), in “Diritto delle Relazioni industriali”, 2009;

12.    Nota a Cass. 29.10.2010 n. 7528, in “Giurisprudenza italiana”, 2010;

13.    Superlavoro e quantificazione del danno biologico, in “Massimario di Giurisprudenza del Lavoro”, 2011;

14.    Parto prematuro e ritardato ingresso nella casa familiare, in “Diritti, lavori e mercati”, 2011.

Varie:

1.       Aliunde e lavoro nero o rifiutato, in “Colloqui giuridici sul lavoro”, a cura di A. Vallebona, 2012;

2.       Abuso del diritto, in “Colloqui giuridici sul lavoro”, a cura di A. Vallebona, 2012;

3.       L’ingiustificatezza qualificata del licenziamento, in “Colloqui giuridici sul lavoro”, a cura di A. Vallebona, 2012;

4.       La contrattazione di genere e per fasce di età, in “Diritto delle relazioni industriali”, n. 1 del 2013.