Maria Teresa Pazienza

Qualifica
ORDINARIO
Curriculum Vitae

 

Maria Teresa PAZIENZA è professore ordinario presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma Tor Vergata, e titolare dei corsi di Intelligenza Artificiale e Gestione dei dati e della conoscenza .

Principali interessi scientifici in Intelligenza Artificiale: estrazione dell’informazione da testi, elaborazione del linguaggio naturale, metodologie di rappresentazione/acquisizione della conoscenza, ontologie, sviluppo di risorse e sistemi per l’elaborazione del linguaggio naturale, agenti intelligenti, semantic web. Come risultato della propria attività scientifica ha prodotto oltre 200 lavori pubblicati su libri,  riviste e congressi internazionali.

Gli ambiti nei quali l’attività scientifica ha ottenuto risultati più rilevanti  riguardano riconosciuti settori dell’ intelligenza artificiale (IA) quali: l’elaborazione del linguaggio naturale, la ricerca ed estrazione di informazione documentale da testi (in collezioni di grandi dimensioni e su rete), le metodologie di rappresentazione/acquisizione di conoscenza linguistica, lo sviluppo di risorse/sistemi per l’elaborazione di testi e corpora, la gestione di conoscenza concettuale su web.

La definizione di modelli e la proposta di architetture software per detti ambiti non poteva prescindere dalla disponibilità di un apparato sperimentale robusto atto a supportare piattaforme dedicate all’implementazione e valutazione dei modelli proposti. E’ quindi emersa come esigenza primaria la costituzione di un laboratorio di ricerca in cui tali sistemi potessero essere sviluppati e specializzati alle applicazioni precedentemente citate. Il software prodotto, in molti casi, è stato messo a disposizione della comunità scientifica internazionale.

Ricaduta primaria delle attività di ricerca, quindi, e’ stata proprio la creazione di ART http://art.uniroma2.it/, laboratorio di ricerca in Intelligenza Artificiale, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa dell’Università di Roma Tor Vergata, cui partecipano sia   ricercatori, dottorandi e borsisti  italiani  che stranieri ospitati per periodi sabbatici, stage di ricerca, e lo sviluppo di tesi di dottorato. ART ospita anche membri di industrie coinvolti in progetti di trasferimento tecnologico.

Grazie a questo laboratorio il gruppo di ricerca in Intelligenza Artificiale dell’Università di Roma Tor Vergata  ha potuto partecipare a molti progetti europei (NOMOS, ECRAN, TREVI, NAMIC, CROSSMARC, PRESTOSPACE, CUSPIS tra gli altri) oltre che a progetti nazionali ed industriali con risultati sempre lusinghieri diventando un riconosciuto punto di riferimento internazionale per quanti siano interessati a sviluppare e verificare nuovi approcci all’elaborazione del linguaggio naturale, all’estrazione di informazioni da testi scritti ed alla rappresentazione/gestione di conoscenza a livello concettuale.

 

La professoressa Pazienza è membro del consiglio scientifico e di giunta di ECONA (Centro interuniversitario per le scienze cognitive), CERTIA  (Consorzio tra l’Università di Roma Tor Vergata ed aziende) e di CRESEC (Centro di Ricerca e Sviluppo sull’E Content). E’ direttore di Unità dell’Università di Tor Vergata per il consorzio CINI. Responsabile per anni del gruppo di lavoro sul linguaggio naturale dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AI*IA), organizza a livello internazionale congressi, workshop e scuole attinenti alle proprie tematiche di ricerca. E’ reviewer/evaluator: per la Comunità Europea in progetti di Language Engineering, per lo Science Foundation Ireland, per il Chile Superior Council of the National Fund for Scientific & Technological Development e per il Danish Council for Strategic Research. La professoressa Pazienza  ha ricevuto l’IBM Faculty Award nel 2010.

E’ membro di comitati scientifici di istituzioni internazionali e dell’editorial board di riviste internazionali.

Ha attivi rapporti di collaborazione scientifica con istituzioni internazionali, quali:

  • Università di Parigi XIII   (Francia)
  • Centro ricerche europeo XEROX (Francia)
  • Centro ricerche  LIMSI-CNRS (Francia)
  • Università di San Sebastian (Paesi Baschi - Spagna)
  • Università di Tarragona (Spagna)
  • Università Catalana (Barcellona - Spagna)
  • Università di Tokyo (Giappone)
  • Università di Praga (Repubblica Ceca)
  • Università di Sheffield (Regno Unito)
  • Università di Bucarest (Romania)
  • Dublin Trinity College (Irlanda)

E’ nell’Editorial Board delle riviste internazionali Terminology, Applied Ontology e Cognitive Processing.

Ha ricevuto l’IBM Faculty Award nel 2010.

 

Inoltre rappresenta l’Università di Tor Vergata nel Comitato Consultivo Paritetico nell’ambito della Convenzione tra l’Università di Roma Tor Vergata e l’Agenzia Spaziale Europea ESA-ESRIN